FINALE DI CAMPIONATO –

Ci siamo…. Qualche team deve ancora produrre i bersagli di GARA 6 per concludere la fase Postal di Campionato ma le azioni organizzative necessarie per la Finale di Campionato hanno preso il via e molti degli aspetti che caratterizzeranno il suo svolgimento sono già abbastanza evidenti ed oggetto di elaborazione conclusiva

Come tutti abbiamo avuto modo di sperimentare durante la scorsa stagione di tiro 2019/2020, i provvedimenti di “lock down”, posti in atto dalle nostre Istituzioni, per contenere quanto più possibile la diffusione della pandemia che ha sconvolto il mondo intero, hanno seriamente minato, oltre a tutte le attività sociali ed economiche del nostro Paese, anche quelle sportive. 

Nello specifico, tutte le competizioni agonistiche di qualsiasi disciplina nazionali, regionali e provinciali poste in calendario dai vari enti organizzatori sono state sospese dall’Ufficio dello Sport Governativo ed il nostro Campionato di BR 25 non ha fatto eccezione. Non è stato pertanto possibile concluderlo organizzando la sua finale.

Memori delle spiacevoli esperienze maturate da tale situazione, per la nuova stagione sportiva 2020/2021, anch’essa regolamentata in modo fortemente restrittivo dal Governo per comprovati motivi di sicurezza, ci si è adoperati sin dall’inizio affinché, almeno la nostra “Classica di Circuito”, potesse svolgersi regolarmente.

Non è stato semplice per la nostra ASD, che non è patrocinata da una federazione sportiva nazionale ma affiliata ad un ente di promozione sportiva dilettantistica quale è la LIBERTAS, riuscire ad ottenere il riconoscimento del nostro campionato tra le “Competizioni di interesse Nazionale”, valutate come  tali dal CONI , le uniche  per le quali il Governo ha autorizzato il regolare svolgimento. Non è stato semplice ma …..alla fine ci siamo riusciti.

(se scorrete il pdf sopra riportato, inserito nel sito del CONI, in ultima posizione troverete la nostra competizione)

Le associazioni iscritte al Campionato, su direttive dell’Ente organizzatore BRAC Italia, hanno pertanto adeguato le proprie strutture di tiro ai “protocolli attuativi” emessi dall’Ufficio dello Sport Governativo dotandole di tutti i presidi necessari ai fini della sicurezza antiCovid, dando modo alla Fase Postal del Campionato di BR 25 di prendere avvio, svolgersi regolarmente in piena sicurezza ed arrivare alla sua conclusione.

Certamente, la pesante atmosfera instauratasi a causa della pandemia che purtroppo, anche se molto contenuta, attualmente è ancora in corso, non ha giocato a favore delle attività sportive, ivi compreso il nostro Campionato.  

Le iscrizioni alla sua fase Postal sono state meno della metà di quelle della scorsa stagione e tali effetti negativi vengono ad incidere anche sulla sua finale.

BRAC Italia, come per le scorse edizioni di Campionato, ha provveduto, sulla base delle graduatorie di accesso alla finale ormai quasi completamente consolidate, a stilare preventivamente delle griglie di partecipazione richiedendo, ai vari Sodalizi iscritti, conferma di partecipazione dei propri concorrenti, sia inclusi nelle graduatorie di accesso come finalisti, sia soggetti ad eventuali ripescaggi dalle graduatorie stesse in caso di assenza degli aventi pieno titolo.

Inizialmente tali griglie di partecipazione prevedevano l’impegno di un intero week end per portare a termine i relay di tiro relativi alle sette categorie in gara. Si è così determinata, oltre alla località di svolgimento che è rimasta quella ormai consolidata rappresentata dal TSN di Pontedera, anche la data della finale, il 19 e 20 Giugno 2021, distribuendo le sessioni di tiro nei due giorni del week end. 

Sabato 19 Giugno sarebbero state in gara le categorie “leggere”, Sporter, Springer, S.Springer Diopter ed Unlimited “A” (LVA), seguite dalle relative premiazioni e Domenica 20 Giugno avrebbe visto l’impegno delle due restanti categorie , Unlimited “B” (LVA) ed Open (HVA). Le relative premiazioni a seguire avrebbero concluso la competizione.

Dalle informazioni pervenute dalle associazioni partecipanti, tuttavia, si è constatato che le adesioni da parte dei concorrenti ad accedere alla finale sono veramente scarse. Data la situazione, non ci si aspettava certo un numero di partecipanti come quello degli anni passati, ma nemmeno che i finalisti di questo Campionato fossero meno della metà delle presenze previste (91 finalisti – 13 per categoria).

D’altro canto siamo tutti consapevoli del particolare momento che sta attraversando non solo l’Italia ma il mondo intero, pertanto, ogni precauzione posta in essere da ognuno di noi per la propria tutela personale non può se non essere ampiamente giustificata.

Considerato tutto quanto sopra, si è provveduto a rivisitare il calendario della finale riducendo l’impegno ad una sola giornata di gara.

E’ stata scelta quella di Domenica 20 Giugno e sono state stilate, in bozza. le relative griglie di partecipazione che troverete in allegato al presente inciso.  Le griglie rimarranno provvisorie fino al prossimo lunedì 31 Maggio, passato tale termine, diverranno definitive e saranno impiegate per regolare tempi e modo di svolgimento della finale di Campionato.

Si sta organizzando una cena collettiva di benvenuto per sabato sera, in un locale molto vasto, appartenente ad una Polisportiva di Pontedera, in grado di assicurarci le distanze di sicurezza, struttura che già ci ha ospitato in altre occasioni. Ne è stato pattuito il costo, pari a €. 20,00, serve pertanto sapere quanto più urgentemente possibile i nominativi di chi parteciperà per effettuare la necessaria prenotazione.


Non ci sarà alcuna interruzione durante i relay di gara, pertanto si è provveduto, come per la scorsa edizione, ad assicurare la presenza di un furgone attrezzato (Street Food) che sosterà all’interno del poligono, in grado di poter assicurare un frugale pranzo ai convenuti nei momenti in cui non sono impegnati in linea.


La quota di iscrizione alla finale è pari a 15 euro per una categoria e 5 euro per l’eventuale categoria aggiuntiva ed il ricavato sarà, come d’obbligo, utilizzato per il nolo delle linee di tiro, per le sistemazioni logistiche della struttura e per le premiazioni che, come sempre, non deluderanno chi se le aggiudicherà.

Si fa rilevare che l’organizzazione curerà al massimo possibile tutti gli aspetti relativi al mantenimento della sicurezza anti-contagio dell’ambiente in cui si svolgerà la finale, dai presidi necessari per la sanificazione ai percorsi atti a garantire i distanziamenti sociali opportunamente descritti da apposita segnaletica.

Di contro, ci si aspetta la massima correttezza e rispetto delle attuali norme di sicurezza che prevedono l’impiego di mascherine, ben collocate a coprire naso e bocca, durante tutta la permanenza all’interno dell’intera struttura . Presidi che potranno essere temporaneamente rimossi soltanto quando seduti ai tavoli nell’esercizio del tiro, oppure durante la consumazione di cibi o bevande.

Non sarà, inoltre consentito alcuno scambio di qualsiasi tipo di attrezzature tra i concorrenti. Ognuno dovrà provvedere in proprio alle personali esigenze.

I controlli saranno oltremodo serrati e gli inadempienti verranno redarguiti rischiando, se reticenti, l’esclusione dalla competizione.

Quest’anno è stata veramente dura sia per l’organizzazione sia per i concorrenti, dalla dichiarata guerra con gli enti Istituzionali per ottenere i riconoscimenti necessari per portare avanti la competizione, all’indisponibilità dei poligoni di tiro il tutto il territorio nazionale, molto spesso chiusi per i provvedimenti di “lock-Down” stabiliti dalle Regioni.

Alla fine, tuttavia, siamo riusciti ad arrivare sino a questo punto. Manca soltanto poco più di una ventina di giorni alla nostra finale (anche se i risultati dell’ultima gara delle Fase Postal ancora non sono stati pubblicati proprio a causa di ritardi per alcune associazioni nel poter disporre di propri spazi di tiro) e, personalmente, sono convinto che la giornata che trascorreremo assieme a Pontedera ci ripagherà di tutti gli sforzi e sacrifici posti in atto per poterla trascorrere assieme condividendo in allegria e serenità la nostra comune passione.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...